Questo articolo è disponibile anche in:
Per stampare o inviare per email un documento di preventivo esistono due modi:

Puoi cliccare sulla voce di menù Stampa o invia dall’interno di uno specifico preventivo



Dalla lista dei preventivi puoi selezionarne uno o più di uno e cliccare sul pulsante Riepilogo (e verrà generato un unico dococumento),




La schermata di stampa o invio è divisa in due parti.
Sulla destra puoi vedere l'anteprima del documento, aggiornata secondo la lingua e le impostazioni selezionate nella parte sinistra.

Come prima cosa vediamo nell'ordine i campi presenti sulla parte sinistra:

Azione - Puoi selezionare un' azione tra la stampa e l'invio per email.



Lingua - Puoi specificare la lingua del documento, che andrà ad influenzare il testo del documento stesso, e l'oggetto dell'email suggerito da Sengerio (vedi sotto).




Nel caso dell' invio dell'email sono presenti anche altri campi:

Mittente - Il mittente dell'email può essere scelto tra quelli che Sengerio ti suggerisce automaticamente oppure può essere inserito manualmente.
In entrambi i casi Sengerio si ricorderà della scelta al successivo invio di un preventivo.
I valori suggeriti sono il nome e la mail registrati sui tuoi dati utente e, se presenti, nomi e email registrate sui dati dell' account o del subaccount selezionato per lo specifico preventivo.
E' importante sapere che il mittente deve essere scritto nella forma nome <email> e che puoi modificare anche solo una delle due parti singolarmente.



Destinatario - Il destinatario dell'email può essere scelto tra quelli che Sengerio ti suggerisce automaticamente oppure può essere inserito manualmente (anche più di uno).
I valori suggeriti sono relativi al nome e all'email del cliente del preventivo, e ai contatti registrati sul cliente stesso.
In alternativa puoi specificare anche un indirizzo email manualmente.



Cc e Ccn - Questi campi sono visibii una volta premuto sulla label corrispondente appena sotto il campo dell'oggetto dell'email.
Se mostrati seguono la stessa logica del campo destinatario.



Oggettto - L'oggetto dell'email ti viene suggerito automaticamente da Sengerio in base ai preventivi che stai inviando e alla lingua selezionata, ma puoi modificarlo in qualsiasi momento.



Email predefinite - Premendo sulla label corrispondente potrai scegliere una tra le email predefinite che hai registrato per la lingua selezionata, e il suo testo andrà a riempire il corpo dell'email.
Per definire un'email predefinita per una certa lingua, dopo aver selezionato quella lingua, premi sulla label e infine sulla matita.



Nella finestra che comparirà potrai modificare, aggiungere o eliminare qualsiasi email predefinita (relativa al preventivo e alla ingua selezionata).



Corpo dell'email - Questo non è altro che il testo dell'email che verrà inviata.



Opzioni aggiuntive - Hai a disposizione varie voci (queste anche nel caso della stampa) per decidere cosa mostrare o non mostrare all'interno del documento (clicca su Mostra altro per vederle tutte).
In particolare, rimuovendo il flag Email con link il documento sulla destra diventerà automaticamente il testo stesso dell'email che sarà inviata al cliente.
Di norma invece, all'interno della email è presente un link al file.



Followup - Registra dei followup automatici che Sengerio invierà quando vuoi tu (vedi la guida specifica).




All'interno del documento stesso, sulla parte destra, hai la possibilità di effettuare diverse personalizzazioni.

Puoi scrivere direttamente all'interno dei campi dell' intestazione, introduzione e saluti, modificando i testi suggeriti automaticamente da Sengerio







In ognuno di questi campi puoi utilizzare degli strumenti di formattazione per dare uno stile al testo o aggiungere immagini e link.
Nell'ordine, da sinistra, puoi:
Scegliere Il formato del font
Aggiungere il grassetto, il corsivo o il sottolineato
Colorare il testo
Creare liste e allineare il testo
Rimuovere ogni formattazione
Aggiungere un' immagine (non superiore ai 150 KB)
Aggiungere un link personalizzato



Infine hai la possibilità di salvare tutte le modifiche ai testi e le personalizzazioni effettuate premendo su Salva come template in basso e dandogli un nome.
Ogni volta che farai un nuovo documento di preventivo potrai riprendere il template salvato in un attimo.




Tutti i documenti stampati o inviati vengono salvati in archivio. e puoi riprenderli in qualsiasi momento.
Accedi a un preventivo e clicca sulla voce di menù Documenti stampati o inviati per vedere queli relativi a quello specifico preventivo.



Nella lista un'icona ti indicherà se il documento è stato stampato oppure inviato per email, e cliccando sulla riga potrai aprire il documento.
Nel caso dell'email potrai, oltre a reinviare il documento, vedere il testo dell’email inviata e seguirne gli eventi (ad esempio consegna ed apertura dell'email).

È stato utile questo articolo?
Annulla
Grazie!